AirPods 3 vs AirPods 2: scopri tutte le differenze chiave

Gli AirPods di Apple sono diventati uno dei dispositivi più popolari per chi cerca auricolari wireless di alta qualità. Con l’uscita degli AirPods di 3ª generazione, molti si chiedono quali siano le differenze rispetto agli AirPods di 2ª generazione. In questo articolo, esploreremo le principali differenze tra i due modelli, analizzando design, qualità audio, funzionalità, autonomia, resistenza e prezzo. Questo confronto vi aiuterà a decidere quale modello è il più adatto alle vostre esigenze.

Prezzo e Disponibilità

Il prezzo è un fattore decisivo quando si sceglie tra gli AirPods di 2ª e 3ª generazione. Al momento del lancio, gli AirPods di 3ª generazione hanno un costo di circa 199 €, mentre gli AirPods di 2ª generazione sono disponibili a un prezzo inferiore, circa 149 €​ ​. Questa differenza di prezzo può influenzare la scelta degli utenti, soprattutto considerando le nuove funzionalità offerte dai modelli più recenti.

Gli AirPods di 3ª generazione sono generalmente disponibili presso i principali rivenditori di elettronica, sia online che nei negozi fisici, e supportano la tecnologia MagSafe per una ricarica più semplice ed efficiente​. Inoltre, spesso è possibile trovare sconti e offerte promozionali su questi modelli, rendendo più conveniente l’acquisto.

Gli AirPods di 2ª generazione, nonostante siano stati rilasciati qualche anno fa, rimangono ancora molto popolari e ampiamente disponibili. Questo modello rappresenta una scelta economica per chi desidera un’esperienza audio di qualità senza spendere troppo​.

Apple AirPods (terza generazione)

Gli Apple AirPods (terza generazione) combinano un design ergonomico e materiali di alta qualità con una tecnologia …
Add to wishlistAdded to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
159,00 

Design e Comodità

Gli AirPods di 3ª generazione presentano un design più raffinato e simile agli AirPods Pro, ma senza i cuscinetti in silicone. Questa scelta rende gli AirPods 3 più comodi da indossare per periodi prolungati, grazie alla loro forma ergonomica che si adatta meglio all’orecchio​​. Anche il case di ricarica è stato ridisegnato, con dimensioni più compatte e una forma che ricorda quella del case degli AirPods Pro.

Un altro miglioramento significativo riguarda i comandi. Mentre gli AirPods di 2ª generazione si controllano tramite doppio tap sugli steli, gli AirPods di 3ª generazione utilizzano un sensore di pressione simile a quello degli AirPods Pro. Questo sistema permette di impartire una gamma più ampia di comandi con maggiore precisione, riducendo il rischio di attivazioni accidentali.

In termini di resistenza, gli AirPods di 3ª generazione sono certificati IPX4, il che significa che sono resistenti al sudore e agli schizzi d’acqua, rendendoli più adatti per l’uso durante l’attività fisica rispetto ai loro predecessori​.

Qualità Audio

La qualità audio è uno degli aspetti più importanti da considerare quando si confrontano gli AirPods di 2ª e 3ª generazione. Gli AirPods di 3ª generazione offrono un significativo miglioramento rispetto ai loro predecessori. Sono dotati di un driver personalizzato ridisegnato che riduce la distorsione e un amplificatore ad alta gamma dinamica che offre un suono più bilanciato​​. Inoltre, supportano l’equalizzazione adattiva (Adaptive EQ), una funzionalità che analizza il suono in tempo reale e regola le frequenze automaticamente per migliorare l’esperienza di ascolto.

Una delle principali novità degli AirPods 3 è il supporto per l’audio spaziale con rilevamento dinamico della testa. Questa tecnologia crea un’esperienza audio immersiva, facendo sembrare che il suono provenga da tutte le direzioni. L’audio spaziale è compatibile con Apple Music, l’app Apple TV e molte app di terze parti, migliorando notevolmente l’ascolto di musica, film e persino le chiamate di gruppo su FaceTime​.

Un’altra area di miglioramento è la qualità delle chiamate. Gli AirPods di 3ª generazione utilizzano un nuovo rivestimento dei microfoni per ridurre il rumore del vento e garantire una voce più chiara durante le chiamate. Questo, combinato con il chip H1 e il codec AAC-ELD, offre una qualità della voce ad altissima risoluzione, rendendo le conversazioni più nitide e chiare​.

Apple-AirPods-3

Funzionalità e Controlli

Gli AirPods di 3ª generazione introducono nuove funzionalità che li rendono più versatili e intuitivi rispetto agli AirPods di 2ª generazione. Uno dei cambiamenti più evidenti riguarda i controlli. Mentre gli AirPods di 2ª generazione si controllano con un doppio tap sugli steli per eseguire comandi come riprodurre, mettere in pausa o rispondere alle chiamate, gli AirPods di 3ª generazione utilizzano un sensore di pressione, simile a quello degli AirPods Pro. Questo permette di eseguire una gamma più ampia di comandi: un singolo tocco per riprodurre o mettere in pausa, due tocchi per saltare in avanti, tre tocchi per tornare indietro e una pressione prolungata per attivare Siri​​.

Un’altra funzionalità esclusiva degli AirPods di 3ª generazione è il rilevamento della pelle. Questo nuovo sensore è in grado di distinguere con maggiore precisione se gli auricolari sono effettivamente nell’orecchio, evitando riproduzioni accidentali quando vengono riposti in tasca o su una superficie. Gli AirPods di 2ª generazione utilizzano sensori ottici, che possono erroneamente rilevare il contatto con superfici come l’interno di una tasca​​.

Gli AirPods di 3ª generazione supportano anche l’audio spaziale, che sfrutta algoritmi avanzati e filtri audio direzionali per offrire un’esperienza di ascolto più immersiva. Questa funzione, abilitata da giroscopi e accelerometri integrati, è compatibile con Apple Music, l’app Apple TV e molte app di terze parti, migliorando notevolmente l’esperienza multimediale​​.

Autonomia e Ricarica

L’autonomia è un altro aspetto in cui gli AirPods di 3ª generazione offrono miglioramenti rispetto agli AirPods di 2ª generazione. Gli AirPods 2 garantiscono fino a 5 ore di ascolto continuo con una singola carica, estendibili fino a oltre 24 ore grazie alla custodia di ricarica​​. Gli AirPods 3, invece, offrono un’ora in più di autonomia per gli auricolari stessi, raggiungendo fino a 6 ore di riproduzione musicale e fino a 30 ore complessive con la custodia di ricarica​.

Inoltre, la custodia degli AirPods di 3ª generazione supporta la tecnologia di ricarica MagSafe, che permette un allineamento magnetico perfetto con i caricabatterie compatibili e offre la possibilità di ricaricare in modalità wireless​. Entrambi i modelli supportano la ricarica rapida: bastano solo 5 minuti di ricarica per ottenere circa un’ora di ascolto aggiuntiva​.

Un’altra differenza significativa riguarda l’efficienza energetica durante l’uso delle funzionalità avanzate. Gli AirPods di 3ª generazione, ad esempio, supportano l’audio spaziale, ma l’attivazione di questa funzione riduce l’autonomia a circa 5 ore, similmente agli AirPods di 2ª generazione senza audio spaziale​.

Resistenza e Durabilità

Gli AirPods di 3ª generazione offrono miglioramenti significativi in termini di resistenza e durabilità rispetto agli AirPods di 2ª generazione. Gli AirPods 3 sono certificati IPX4, il che significa che sono resistenti al sudore e agli schizzi d’acqua. Questa caratteristica li rende ideali per l’uso durante l’attività fisica o in condizioni di umidità, aumentando la loro versatilità​.

Gli AirPods di 2ª generazione, invece, non offrono alcuna certificazione di resistenza all’acqua o al sudore. Questo limita il loro utilizzo in contesti sportivi o in situazioni in cui potrebbero entrare in contatto con liquidi​​.

Nonostante la resistenza migliorata, Apple avverte che questa caratteristica non è permanente e potrebbe diminuire con l’usura normale. Pertanto, è importante trattare gli AirPods di 3ª generazione con cura per mantenere la loro resistenza nel tempo.

Tags:

Occhio ai prezzi!

OcchioAiPrezzi.it è un sito di comparazione prezzi che facilita lo shopping online intelligente, permettendo agli utenti di confrontare i prezzi di una vasta gamma di prodotti provenienti da oltre 50 rivenditori.
Un’innovativa funzionalità offerta è l’allarme prezzo basso, che consente di impostare un prezzo desiderato per un prodotto e ricevere notifiche automatiche quando il prezzo scende a tale livello, eliminando la necessità di controlli continui.
Il sito che stai visitando partecipa anche al Programma Affiliazione Amazon EU, in qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.
Occhio ai prezzi!
Logo
Compare items
  • Materassi (0)
  • Smart TV (0)
  • Elettrodomestici (0)
  • Giardino (0)
  • Elettronica (0)
Compare
0